Negozi à petit prix

La vita in Francia è più cara rispetto all’Italia, e lo sapevamo già, ma sappiamo anche che nelle città medio/grandi c’è più possibilità di sopravvivere e arrangiarsi grazie alla presenza di negozi economici, negozi di seconda mano e outlet. Ecco qua un elenco dei migliori negozi a petit prix di Lyon.

  • Negozi à petit prix

La vita in Francia è più cara rispetto all’Italia, e lo sapevamo già, ma sappiamo anche che nelle città medio/grandi c’è più possibilità di sopravvivere e arrangiarsi grazie alla presenza di negozi economici, negozi di seconda mano e outlet. Ecco qua un elenco dei migliori negozi a petit prix di Lyon.

Inizierei col suggerirvi qualche definizione:

Magasin d’occasion: negozio d’usato.

Brocante: mercatino dell’usato

Vide-greniers: mercatino dell’usato dove espongono privati.

Friperie: negozio di vestiti vintage

Magasin d’occasion-Friperie

Non sapevo da quale cominciare, ma poi ho scelto lui, perché se lo merita, perché incuriosisce, perché è divertente, perché la prima volta che ci sono entrata insieme alla mia amica e coinquilina Isa ci siamo letteralmente fatte prendere da un delirio lampadinoso: dopo cinque minuti avevamo 10 lampade tra le braccia. Perché?

Io: Isa, ma cosa ce ne facciamo di tutte queste lampade? Non ci servono

Isa: beh, però bisogna dire che la nostra casa è poco illuminata

Io: ma va cagare

E dopo questa premessa imbarazzante, ecco a voi il nome del grande Emmaus!

Emmaus è un movimento fondato da l’abbé Pierre il cui obiettivo è la lotta contro la povertà. Tra le loro iniziative e realizzazioni vi è la catena di negozi dell’usato omonima, la chiamo catena poiché è diffusa ormai in tutta la Francia.  

In questi negozi si può trovare di tutto, e quando dico di tutto, intendo veramente tutto.

A Lione ce ne sono tre:

Emmaus Parilly: è il più grande, ed è quello solitamente visitato per rifarsi la casa. Ha un grande spazio interno con diverse boutique: mobili, vestiti, CD/DVD, oggetti per la casa, lampade ecc. E una zona esterna dove potete trovare un sacco di roba venduta a 1/2 euro, ma non aspettatevi la qualità, là fuori è tutto in balia delle intemperie. Vi consiglio di farci un giro lo stesso, potete trovare quello che vi serve senza spendere una cippa.

Emmaus Crequi: dislocato in tre negozi nella stessa via: uno solo di vestiti, uno misto e uno di elettronica.

Emmaus Gratta-ciel: negozio misto.

Dopodiché abbiamo:

Ding Fring: negozio di vestiti usati, accetta solo vestiti in ottimo stato. Si trova a Bachut, ci arrivate col T1 o T2. 

La boutique del Secours Populaire a Bron. Consiste in due negozi gestiti da volontari, uno di oggettistica e uno di vestiti. È principalmente rivolta alle persone assistite dal Secours Populaire, ma è aperta a tutti. I prezzi sono bassissimi, massimo 5 euro, se siete fortunati trovate qualcosa di veramente bello.

Brocante-Vide-greniers

A Lione i brocants e i vide-greniers sono molto diffusi. Se ne trovano in continuazione. Ce ne sono alcuni fissi e altri improvvisati. Per trovarli vi consiglio di consultare questi siti:

 https://vide-greniers.org/69-Rhone

http://m.brocabrac.fr/?dept=69

Se invece non avete tempo di andare per negozi o siete voi ad aver bisogno di vendere i vostri vestiti usati, vi consiglio questo sito, dove oltre ad acquistare vestiti usati potrete venderli con una facilità incredibile: Vinted

Les Puces du Canal

Un mercato fisso di cui è d’obbligo parlare è il Marché Les Puces du Canal, il grande mercato delle pulci di villurbanne.

Uno dei mercati più grandi d’europa e secondo mercato delle pulci più importante della Francia raccoglie boutique fisse e privati deambulanti. Qui potete trovare delle cose veramente vintage, di qualità, ma soprattutto uniche!  

Anche se non dovete comprare niente, vi consiglio di farci un giro, l’ambiente è davvero unico.

Tra una boutique e l’altra troverete dei posti di ristoro dove potete fermarvi a fare un aperitivo e mangiucchiare qualcosa.

È aperto il giovedì, il sabato e la domenica, vi consiglio di andare di domenica perché di giovedì, per esempio, molte boutique sono chiuse e vi consiglio di andare presto perché già verso l’una la maggior parte dei venditori esterni sono partiti e alcune boutique iniziano a chiudere.

Negozi à petit prix

Passiamo ora all’altro fantomatico super negozio che crea seria dipendenza e favorisce il consumismo: Mistigriff! Mistigriff!Mistigriff!

Mistigriff è una catena di outlet superfiga! Stiamo parlando di un vero outlet a prezzi stracciati. Viene rifornito continuamente, tutti i capi sono nuovi e unici, così eviterete di andare in giro con le uniformi da catene di negozi a basso prezzo. Registrandovi nel sito potete selezionare il negozio di riferimento ed essere informati per tempo sui nuovi arrivi.

Non ci sono solo vestiti, ma anche prodotti di bellezza scontati e articoli per la casa.

A Lione ce ne sono 4:

M- Grand rue de la Guoillotière: uno dei migliori, grande e ben fornito.

M-Vitton: un altro dei migliori. Non è grandissimo ma ha quasi tutti bei capi. Il Mistigriff della zona ricca 😉

M-Saxe: sconsigliato, merce non bella.

M-Lafayette: non è male, abbastanza fornito, con i saldi vi tirano dietro la roba: dai 2 ai 5 euro. È meno centrale rispetto agli altri. Direi che potete farvi bastare i primi due.

Rimanendo sui vestiti, passiamo a un altro negozio imperdibile, la catena Primark, ormai conosciuta ovunque. Potete trovarla al centro commerciale della Part-Dieu. Inutile dire che si possono fare mega affari, l’unica pecca è che, come già detto per queste catene, i vestiti sono in serie e non di ottima qualità, ma c’è di tutto. Andateci!

Undiz: negozio di intimo a medio/basso prezzo. Piano terra centro commerciale Part-Dieu o in Rue de la Republique.

Negozi di scarpe

LaHalle: possiamo definirlo una specie di Deichmann

Gemo: idem

NullePartAieulleur: un negozietto carino al 6eme, prezzi bassi, 18-20 euro per un paio di sandali.

Altri negozi di scarpe a basso prezzo potete trovarli nella zona Saxe-Gambetta/Guillotière. 

Casa

SostreneGrene: Un negozietto veramente carino dove potete trovare articoli per la casa, cancelleria, cose inutili ma belle e un’offerta di tè e caffè biologici molto economici. I tè sfusi sono molto interessanti, 80 centesimi a sacchettino.

Il negozio è fatto secondo l’ottica green, come suggerisce il nome. Si trova alla Part-Dieu, esattamente davanti a Primark (ve lo dico perché altrimenti chi si orienta alla Part-Dieu?)

Occhiali

Lunettes pour tous: si tratta di una catena di ottica che produce occhiali a bassissimo prezzo. I prezzi partono da 10 euro, comprensivi di tutto, e gli occhiali vengono fatti sul momento. La scelta delle montature è vasta ma varia di prezzo, quindi trovate montature da 5 euro e montature da 50. A Lione lo trovate alla Guillotière.

LIBRI

Oltre ai vari negozi di libri usati, in Francia esiste la catena GibertJoseph  dove potete trovare anche dei libri d’occasione in ottimo stato.

Beauté

Balinea: sito per acquistare coupon per parrucchieri, estetiste, massaggi e tutte le cure di bellezza che immaginate.

LeCiseau: coupon per parrucchiere, 50% di sconto. (L’ho provato e mi sono trovata benissimo)

Avete rotto il cel o un altro aggeggio tecnologico?

L’associazione L’Atelier Soudé vi offre il suo sostegno per aiutarvi a riparare le vostre cose rotte.

Work in progress-travail en cours

Condividete per tutti gli squattrinati come noi!

Buoni acquisti, ma non spendete troppo!

Anna

  

  

capodanno cinese a Lione
, , ,

Capodanno Cinese a Lione

A Lione, nel quartiere della Guillotière, vi è una chinazone... È qui che ogni anno si svolge il Capodanno cinese. Quest’anno cade il 5 febbraio ed è l’anno del maiale (4717), ma i festeggiamenti sono organizzati...
une journée avec Cédric à lyon
, , , ,

Une journée avec...Cédric à lyon

Se vai in giro con Cédric, qualsiasi sia la città, ingrassi. Cédric è soggetto a un comandamento: assaggia tutto ciò che vedi. In pasticceria è capace di ordinare dieci...
Une journée avec Mathiue à Lyon
, , , , ,

Une journée avec...Mathieu à Lyon

Mathieu è un mio carissimo amico, l’ho conosciuto quando entrambi lavoravamo all’Hot Club Jazz di Lione. Ci siamo adorati dal primo istante dando vita a una codipendenza fatta di cafés allongés, sigarette condivise...
Tradizioni natalizie francesi
, , , , ,

Tradizioni natalizie francesi

Tra i dolci tipici del Natale francese primeggiano la bûche de Noël e la Gallette des rois. Entrambi discendono da antiche tradizioni che gli conferiscono un fascino particolare...
giornali francesi
, , , ,

Giornali francesi e orientamento politico

Un breve e conciso sguardo sulla stampa francese, vi mostrerò i principali giornali francesi e il loro orientamento politico, ma anche i giornali indipendenti e le riviste alternative per soddisfare tutta la vostra sete d’informazione...
Piatti tipici di Lione
, , , , , ,

Piatti tipici di Lione

Lione è la capitale gastronomica della Francia, non a caso Paul Bocuse era di Collonges-au-Mont-d’Or, comune della metropoli di Lione, e fu a Lione che apprese l’arte della cucina. La storia della cucina lionese, però, è una storia di donne, le cosiddette Mères Lyonnaises...
piatti tipici francesi
, , , , , ,

Piatti tipici francesi

Escargots, crêpes, nouvelle cuisine, pâté, foie gras, crème brûlée...Perché la cucina francese è considerata ottima?Come ha fatto la Nouvelle Cuisine ad affermarsi in modo così deciso come sinonimo di alta qualità? ...
Lac des Vaches Parc de la Vanoise
, , , , , ,

Parc National de la Vanoise

Il parco della Vanoise, protetto dal 1963, è il primo parco nazionale francese ed è uno dei siti più belli di Francia. Essendo confinante con l’Italia è gemellato con la sua estensione italiana: il Parco Nazionale Gran Paradiso...
Come evitare il Frejus
, , , , , ,

Come evitare il Fréjus

Per gli italiani che vivono in Francia, vacanze significa molto spesso rientro in patria natia, c’è chi lo fa in aereo, chi in bus e chi in auto. Questi ultimi, purtroppo, oltre a pagare pedaggi e benzina...